Croissant Homemade

I croissant sono un prodotto tradizionale delle panetterie e pasticcerie francesi anche se l’origine del croissant è austriaco. L’origine di questo dolce risale al 1838. La preparazione è abbastanza complicata e lunga ma una volta che avrete imparato a fare la pasta sfoglia e il procedimento giusto sono sicuro che li rifarete molto spesso in casa. Credo che imparare a fare ricette nuove e tecniche di cucina influisca sul vostro modo di pensare e voglia di cucinare! Bene iniziamo con la preparazione :=)

DIFFICOLTA’: MEDIA/ALTA

TEMPO DI PREPARAZIONE: 7 ORE ( comprende tutti i passaggi, lievitazioni e cottura )

COSTO: MEDIO/BASSO

RICETTA PER 20 CROISSANT

INGREDIENTI:

  • 260 gr di farina manitoba
  • 260 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 8 gr di sale
  • 30 gr di burro morbido
  • 1 tuorlo
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 120 ml di latte
  • 170 ml di acqua
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 1 uovo intero ( per spennellare )
  • 250 gr di burro freddo ( per fare i giri )

PROCEDIMENTO:

  • Iniziate con la preparazione del lievitino, mettete in una planetaria con il gancio a uncino l’acqua e il lievito sbriciolato, fate sciogliere e incorporate 150 gr di farina presa dal totale. ( io ho messo 75 gr manitoba e 75 gr 00 ). 1 minuto prima di finire la lavorazione aggiungere il sale. Lavorate il tutto finché sarà tutto amalgamato e ricoprite con pellicola. Fate riposare per 1 ora.
  • Riprendete il lievitino dopo un ora di riposo e rimettetelo in lavorazione sempre con in gancio a uncino. Aggiungete mentre la planetaria è in funzione 3 cucchiai di farina, dopo 30 secondi il tuorlo, quando si sarà incorporato aggiungete lo zucchero. Una volta amalgamato il tutto aggiungete la farina restante e il latte in alternanza. Una volta che l’impasto sarà amalgamato bene ( si deve staccare facilmente dai bordi e si sarà incordato ) aggiungete il burro morbido e la scorza dell’arancia. Lavorate finché il tutto sarà incorporato e mettete l’impasto su un tagliere con una spolverata di farina. Formate un palla e mettete in una ciotola coperto da pellicola finché avrà raddoppiato il suo volume.
  • Nel frattempo prendete il panetto di burro dal frigo e disponetelo su un tagliere coperto da entrambi i lati dalla carta forno. Picchiettate con il mattarello in modo da ottenere un rettangolo di 20 x 15. Riponete il burro in frigo per 15 minuti.
Misura del burro originale . Portate la misura a 20×15
  • Prendere l’impasto e disponetelo su un tagliere. Tiratelo con il mattarello e formate un rettangolo di 40 x 20. Disponete il burro su metà impasto ( deve coprire esattamente la metà ) e chiudetelo a libro. Fate attenzione che il burro sia coperto totalmente dall’impasto e non fuoriesca dai bordi. Coprite con pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigorifero. Riprendete l’impasto e ripetete lo stesso procedimento fino a tirare la pasta a uno spessore di 7 mm. Questa volta chiudete in modo da ottenere 3 fasce. Partite sempre a chiudere dalla parte vostra a metà e poi la parte superiore verso di voi.


Fate questo procedimento per 3 volte sempre facendo riposare l’impasto per mezz’ora. ( Quando stendete l’impasto ricordate sempre che la parte aperta deve rimanere sempre alla vostra destra ). Appena l’impasto sarà pronto dopo le varie piegature tirate la pasta lunga e sottile e formate dei triangoli 10 x 25 . Iniziate a chiudere partendo dalla parta più larga fino a mettere la punta del triangolo al di sotto. Posizionate i cornetti su una teglia con carta forno coperti da pellicola e da un canovaccio per un paio d’ore. Dopo la lievitazione spennellate con un uovo e cuocete a 200° per 5 minuti poi abbassate a 180° per altri 2 minuti. Il forno dovrà essere già preriscaldato. Potete cuocere i cornetti che avete bisogno e il resto congelarli senza fargli fare l’ultima lievitazione. Al bisogno scongelate i cornetti la sera prima in modo che li avrete lievitati per la cottura.

ALLA PROSSIMA RICETTA! ENJOY :=)

Croissant friabili e morbidi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *